La nostra formazione, esperienziale anche per la parte indoor, è caratterizzata dalla costruzione di un percorso di apprendimento strutturato, multisensoriale, interattivo e induttivo: un vero cantiere di intelligenza emotiva.

Gestione della Comunicazione Interna

Il piano di azione di comunicazione inter-funzionale (P.A.C.I) è una metodologia efficace per poter valutare l’impatto economico di una non corretta gestione della comunicazione interna. Questo strumento consente di integrare le funzioni aziendali, ottimizzarne le azioni, e migliorare il coordinamento tra i centri decisionali. All’interno del percorso è previsto anche il laboratorio “Patti Lateranensi” che ha come obiettivo quello di migliorare le proprie performance negoziali.

Creativity production

Nelle nostre sessioni creative utilizziamo più di 150 tecniche di rapida generazione di idee e trasformiamo questa creatività in elementi di profitto per l'azienda, introducendo opportuni criteri di validazione.

Outdoor experience

L’outdoor, letteralmente “formazione fuori dalle mura” nasce negli Stati Uniti nei primi anni ‘90 e indica una metodologia di “sviluppo personale e professionale che utilizza il supporto di situazioni reali concrete”. Caratteristica principale della formazione outdoor è la combinazione di esperienze in contesti e spazi all’aria aperta a contatto con la natura (boschi, fiumi, montagne) che vengono poi razionalizzate in aula attraverso l’elaborazione dei concetti appresi. I nostri laboratori sono un caleidoscopio di:

  • Orienteering: lettura dei segnali deboli, team building e cartografia partecipata
  • Teatro d’impresa: public speaking e leadership
  • Ritiro al monastero di Vallombrosa: management e regola Benedettina, tecniche di ascolto
  • Laboratorio con la Marina Militare: strategia e visione prospettica

Gestione del processo d’innovazione

Il laboratorio di Leadership and Innovation Management è utile per capire come gestire i processi innovativi dal punto di vista delle relazioni interpersonali. Vengono inoltre utilizzate modalità non usuali per la scelta dei criteri di composizione efficace dei gruppi creativi. Si risponderà a questi quesiti: conosci a fondo le leve motivazionali che muovono e ingaggiano i tuoi collaboratori? Hai una buona capacità di ascolto? Sei in grado di riconoscere l’adeguato stile di leadership richiesto in un momento specifico? Sai gestire le ansie che si manifestano con l’introduzione in azienda di innovazione a vari livelli?

Designed by: +